Google+ Followers

Pages

domenica 18 novembre 2012

No, no e ancora no.

Premessa, post di puro sfogo.
Da qualche settimana qui è un continuo no, urli, pianti, piedi che battono per terra, una lotta. Una continua lotta per tutto, per lavarsi, per vestirsi, per mangiare.
Sembra che tutto quello che le abbiamo insegnato sia stato spazzato via, cancellato, come aver schiacciato canc sul pc. E' logorante, snervante, mi esaurisce. Provo con calma a farla ragionare, a distrarla, ma poi c'è la volta che urlo, perchè non è possibile che a 3 anni e mezzo discute e dice nona tutto. ecco è un periodo difficile che si aggiunge al periodo che non era bello già di suo. Passerà, mi dico che è una fase, come sempre, ma è dura, tutti i momenti questi capricci a cui non sono abituata.
Passerà, spero presto.